REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO “A POSTCARD FOR FLOYD” V2.0

Giangiacomo Rocco di Torrepadula (GG), artista focalizzato sulle tematiche dell’odio e del pregiudizio, e dei relativi meccanismi cerebrali sottostanti, nell’ottica di svolgere un lavoro di mail art collaborativo contro il razzismo intitolato “A postcard for Floyd”, parte del più ampio lavoro “Blind Sight”, intende richiedere la partecipazione gratuita e volontaria, di persone interessate ad inviare un contributo artistico per il progetto

Il progetto si svolgerà raccogliendo le cartoline che le persone potranno ricevere o richiedere con un’immagine rappresentativa del lavoro di GG sulla tragedia di George Floyd.

Principale obiettivo del progetto è la pubblicazione di un libro che raccolga le cartoline ricevute e il contributo, anche grafico e testuale, di autori diversi, nonché sul sito web www.giangiacomorocco.com (in sezione dedicata al progetto) e su social network collegati a Giangiacomo Rocco di Torrepadula e/o al progetto “A postcard for Floyd”.

Il libro potrà essere multilingua, ed essere pubblicato e distribuito in Italia e all’estero

L’invio della cartolina per la partecipazione al progetto comporta l’accettazione del seguente Regolamento:

Art. 1 – I soggetti interessati che ricevono la cartolina a mezzo posta ordinaria o in qualunque altro modo, possono completarla con scritte, immagini, disegni, altre applicazioni decorative e successivamente reinviarla tramite la busta già precompilata nell’indirizzo e allegata all’invio della cartolina. La cartolina può essere ricevuta per iniziativa di GG oppure per richiesta dell’interessato tramite form sul sito internet https://www.giangiacomorocco.com/a-postcard-for-floyd/

La cartolina deve necessariamente essere completata con nome e cognome o con firma autografa, in modo da attribuire il relativo credito nelle pubblicazioni

Art. 2 – Il progetto è una iniziativa culturale e, pertanto, le cartoline ricevute non saranno mai oggetto di vendita. Le cartoline saranno pubblicate nel libro e/o in altre pubblicazioni sempre strettamente correlate al progetto (a titolo di esempio, successive pubblicazioni di Giangiacomo Rocco di Torrepadula inerenti alla sua attività artistica). Le cartoline potranno essere esposte in mostre e/o eventi anche internazionali, mai disgiunte dal significato originario del progetto, ben identificato e spiegato (“A postcard for Floyd).  Insieme alle pubblicazioni e agli eventi è prevista attività di comunicazione e promozione del progetto, comportante pubblicazione delle cartoline su riviste, giornali, social media, comunicati stampa e ogni altra forma di divulgazione al pubblico.
Non è previsto altro uso non autorizzato espressamente.

Art. 3 – La partecipazione al progetto è libera e completamente a titolo gratuito. Il partecipante non percepirà alcun tipo di compenso, emolumento, rimborso spese, provvigione o royalty derivante dal proprio contributo, dalla pubblicazione del libro o di ogni altro evento correlato al progetto.

Art. 4 – Unitamente alla cartolina, il partecipante interessato al progetto deve esprimere il consenso al trattamento dei dati personali tramite l’apposito modulo che viene inviato nel plico.

Art. 5 – Ogni utilizzo presente e futuro della cartolina sarà associato al nominativo del partecipante, ma lo stesso conferisce i diritti d’autore sull’opera a Giangiacomo Rocco di Torrepadula;

Art. 6 – Può partecipare qualsiasi persona maggiorenne, senza alcun tipo di limitazione relativa alla professione, al sesso, ad orientamenti religiosi, a condizioni economiche, personali o sociali.

Art. 7 – La cartolina non può contenere testi o immagini soggetti a copyright di terze persone, repliche di opere altrui o che rappresentino personaggi nati dalla creatività di altri autori che ne detengono i legittimi diritti di utilizzo. La cartolina non può contenere frasi o immagini discriminatorie, contrarie alla legge o al buon costume. Eventuali contenuti integranti ipotesi di reato saranno segnalati alle competenti autorità.

Art. 8 – L’invio della cartolina non costituisce un obbligo alla pubblicazione da parte di Giangiacomo Rocco di Torrepadula, che si riserva la facoltà di non pubblicare contenuti ritenuti non in linea con lo spirito e la funzione culturale del progetto.

Art. 9 – Tutti i dati personali dei partecipanti saranno trattati nella massima osservanza del GDPR, del Codice Privacy e del Codice Civile. La policy relativa al trattamento dei dati personali è consultabile nell’apposito link della pagina “A postcard for Floyd” sul sito di Giangiacomo Rocco di Torrepadula (qui riportato).